martedì 18 agosto 2009

VACANZA DI RIFLESSIONE...O QUASI...

Il momento è proprio no.....avevamo bisogno di qualche giorno di tranquillità per mettere insieme le idee.....avevamo bisogno di un luogo culturalmente avanzato..dove la natura riesca a riconciliarti con te stesso.. dove si riesca ad entrare in comunione con l'insondabilità del tuo io più profondo.....ma si dai che avete capito....... DISNEYLAND..............
Ecco le tre bellezze che pensano alla vulnerabilità della natura umana davanti al giardino di Pooh..e dove sennò!!!

It's a small word.....e qui potete vedere il concetto della precarietà... forse è un pò forte come immagine..

Qui c'è tutto...l'immagine parla da sola....



Un piccolo lusso che mi sono permessa...come dire di no al consumismo riparatore... e poi costava solo 24.000 euri....(n.d.a. giuro che costa veramente 24 o 25 mila euro)

O la prendo così o impazzisco...quindi la prendo così... 5 giorni tutti interi di vacanza.. partenza in macchina alla volta di parigi... 4 giorni di viaggio e uno al parco.. ho tre figlie geneticamente modificate, adorano stare in macchina e viaggiare.. mio marito adora guidare, io adoro leggere in macchina..siamo una famiglia strana............sono già tornata a metà lavoro.. nel senso che abbiamo riaperto il distributore, mentre l'officina rimane chiusa altre due settimane.. per me sono ancora in ferie..infatti mi porto l'uncinetto e in due giorni ho già fatto un centrino domani comincio l'altro.. li faccio lilla.. per la mia camera... come ogni anno dopo le ferie mi è venuta la mettite apposto... che significa che vorrei la casa in perfetto ordine... con tanti centrini.. le tende stirate... i cassetti perfetti.. i soprammobili spolverati e lucenti....come ogni anno presto mi passa..intanto continuo a dipingere ho quasi finito un quadretto.....
un bacione a tutte e a presto........




6 commenti:

francuzza ha detto...

wow Disneyland Paris!!!
ci siamo stati anche noi...tanti, tanti anni fa...bei ricordi!!
si, bisogna reagire, anche se è dura... la quotidianietà fa male.....rivivi momenti, situazioni che non ci sono più e ti riportano alla realtà e al dolore, poi piano, piano passa...passa...si attenua
hai dele splendide figlie ,pensa a loro ti aiuterà molto..
oppure sfogati con uncinetto, ago e filo pennelli....
fatti una gitarella in Val d'Orcia :))......
un abbraccio immenso

cri ha detto...

pero' mi raccomando NON STIRARE, altrimenti mi cade un mito!!!! Sono contenta che tu sia passata, sono contenta che siate una famiglia stramba e che siate andati a Disneyland, avete fatto benissimo.dacci sotto con l'uncinetto!!!!!

Chiara ha detto...

Mai stata a Disneyland anche se è da sempre un mio sogno..nonostante l'età!
Non siete l'unica famiglia stramba ti assicuro...anche io, famiglia in erba si intende, abbiamo le nostre belle caratteristiche da manuale....poi un giorno te le descriverò...
Sono strafelice che tu ti stia riprendendo...non è facile. Anche se non ci siamo mai incontrate e se sono pochissime settimane che ci "conosciamo" ti sono vicina e ti abbraccio!
Ottima scelta per distrarsi: uncinetto e via....non vorrai mica rivestire tutta Lucca eh?!?!?!
;-) Ciao...

Tilly ha detto...

L'importante è che abbiate fatto una cosa che vi piace!!!

rosanna ha detto...

Avete fatto bene a prendervi una vacanza, soprattutto per le 3 "ragazze" che avranno risentito della situazione.
La vita è cosi, si riparte, si reagisce, perchè la vita deve andare avanti.
Dany,se vuoi un consiglio e se il genere ti piace, prova con Deb, diversa e meno "stressante" delle altre..Per me è stata un'esperienza piacevolissima.
Mi piace troppo anche Terrye French, ho comprato un casino di pattern, speriamo bene ;-)))
Bacione e dacci sotto con l'uncinetto..
Ros

Scarabocchio ha detto...

Mi chiedo solo dove tu abbia posizionato in casa, il regalino da 24mila euro!
Non ha proprio le dimensioni di una bomboniera!
:D :D :D

Che poi se uno avesse quella cifra lì, diciamo una hobbysta sfegatata, diciamo tu o io, col cavolo che li spenderemmo in gingilli da museo!
Giusto? ;)